DOGOjunior®

Presentazione

dogojunior, dogoteka, blogoteka

Mangime complementare in compresse per cani e gatti in accrescimento.Formula potenziata con l’aggiunta di olio di pesce.


SUPPORTA IL NORMALE SVILUPPO DELLE OSSA E DELLE ARTICOLAZIONI DEI CANI E GATTI IN ETÀ DI SVILUPPO


Price: 39,50 €including 22% tax
Price: 32,38 € without tax

Aggiungi al carrello Più sul prodotto

Ingredienti caratterizzanti

Composizione


Principi attivi

Prodotti ottenuti dalla trasformazione di erbe (Equisetum arvense L. polvere10%, Laminaria digitata polvere 5%, spirulina maxima polvere 4%), glucosamina solfato (da tessuto animale) 10%, condroitin solfato (da suino) 10%, maltodestrina, proteine animali idrolizzate (da fegato da avicoli), sale di Magnesio dell’acido stearico, olio di pesce 1%, perna canaliculus in polvere 1%.

Formula potenziata con l’aggiunta di olio di pesce.
Contiene olio di pesce, nota fonte di acidi grassi polinsaturi della serie omega 3. Gli acidi grassi polinsaturi sono molecole costituite da una catena carboniosa con un gruppo carbossilico e un gruppo metilico finali. La catena carboniosa presenta sia dei legami semplici che dei doppi legami, ovvero porzioni insature.
Gli acidi grassi omega 3, come anche gli omega 6, sono definiti acidi grassi essenziali poiché l'organismo non è in grado di sintetizzarli e pertanto tali nutrienti devono essere necessariamente assunti con la dieta. Agli acidi grassi polinsaturi, in particolare EPA e DHA sono state riconosciute note proprietà salutistiche, prime fra tutte l'azione benefica a livello della funzione cardiaca, sulla pressione sanguigna e sui livelli di colesterolo ematici.

Indicazioni

Per favorire un armonico sviluppo delle ossa e delle articolazioni dei cani e gatti in età di sviluppo.



Ingredienti caratterizzanti 1 compressa da 1 g
Condroitin solfato (da suino) 100 mg
Glucosamina solfato (da crostacei marini) 100 mg
Equiseto Arvense L. 100 mg
Laminaria Digitata 50 mg
Spirulina Maxima 40 mg
Perna Canaliculus 10 mg
Acido L-glutammico 50 mg
Selenio 52,5 mcg
Vitamina C 60 mg

Piu’sul prodotto

  • GLUCOSAMINA SOLFATO - la glucosamina da un punto di vista chimico è un amminomonosaccaride ovvero un monosaccaride caratterizzato dalla sostituzione di un gruppo funzionale ossidrilico con un gruppo funzionale amminico. La glucosamina è uno dei principali precursori delle glicoproteine, in particolare dei proteoglicani, macromolecole costituite da una struttura centrale proteica (core) alla quale sono legate covalentemente strutture di disaccaridi o di glicosamminoglicani (GAGs) ovvero lunghe catene, non ramificate, costituite da unità ripetitive disaccaridiche alternate da amminosaccaridi. Tutti i GAGs contengono derivati della glucosamina.
    I proteoglicani sono i principali costituenti della matrice extracellulare del tessuto connettivo osseo e cartilagineo e sono legati mediante legami non covalenti a lunghe catene di acido ialuronico, chimicamente anch'esso un glicosaminoglicano (GAG). All'interno di questi enormi aggregati di proteoglicani e acido ialuronico, nella matrice si trovano anche proteine come collagene, elastina e fibronectina che rendono la matrice stessa più resistente.
    La glucosamina pertanto svolge un ruolo molto importante nella struttura di tali tessuti e pertanto la sua somministrazione nei cani in accrescimento può essere utile per un normale sviluppo delle ossa e delle articolazioni.
  • CONDROTIN SOLFATO - Il condroitin solfato è un glicosaminglicano (GAG), che sottoforma di proteoglicani è anch'esso pertanto un costituente molto importante della matrice extracellulare del tessuto connettivo osseo e cartilagineo.
    La somministrazione di glucosamina e condroitin solfato ai cuccioli, può essere pertanto utile per un’azione di rinforzo e di condroprotezione delle strutture ossee e cartilaginee.
  • EQUISETUM ARVENSE - questa pianta, nota anche come “coda cavallina” è particolarmente ricca in silice, sia nello stelo che nelle foglie.
    Un buon contenuto di silice si trova nei cereali integrali, nei frutti di mare (crostacei), in molti ortaggi (cipolla, scalogno, fragola, piselli, nell’acqua potabile e in alcune acque minerali).
    Nell'ultimo decennio alcuni studi hanno riconosciuto il silicio come un oligoelemento che svolge un ruolo importante nel tessuto connettivo, specialmente nelle ossa e nella cartilagine. Alcune anomalie di ossa e cartilagini sono state associate ad una diminuzione dei componenti della matrice evidenziando che il fabbisogno di silicio nella formazione del collagene e dei GAGs è un requisito importante. L'effetto principale del silicio nell'osso e nella cartilagine è sulla matrice organica (rappresentata da fibre di collagene) immersa nella sostanza amorfa di proteoglicani e GAGs. La matrice organica dell'osso sembra essere più gravemente influenzata dalla carenza di silicio rispetto al processo di mineralizzazione. Un ulteriore supporto per il ruolo metabolico del silicio nel tessuto connettivo è fornito dalla scoperta che il silicio è uno ione principale delle cellule osteogeniche ed è presente in concentrazioni particolarmente elevate nello stato metabolicamente attivo della cellula; inoltre, il silicio raggiunge livelli relativamente alti nei mitocondri di queste cellule.
    Stati carenziali di questo elemento hanno evidenziato, in modelli animali, una difettosa formazione delle articolazioni, una crescita endocondriale deficitaria, difetti nella cartilagine articolare. L'Eqisetum per il suo contenuto di acido silicico può essere utile pertanto utile per il supporto alla fuzionalitò di ossa e cartilagini.
  • ALIMENTAZIONE PROTEICA DEGLI ANIMALI - il cibo produce continuamente rifiuti acidi e l'organismo fa del suo meglio per eliminarli. E' noto che una dieta ricca di proteine, sopratutto quelle animali ed in misura minore quelle di origine vegetale, conduce alla formazione di molte scorie acide, ma l'organismo e' in grado di bilanciare (neutralizzare) le sostanze acide eccedenti innescando diversi meccanismi. Tuttavia, se non dispone di una sufficiente scorta alcalina (bicarbonati), non può neutralizzare al 100% tali acidi. In tale situazione l'osso rappresenta una riserva fondamentale di minerali, a cui l'organismo attinge. Cio' a lungo andare comporta un impoverimento della sua massa indebolendola (indebolimento dell'osso).
    Non e' tanto importante la quantita' di calcio contenuta in un alimento quanto la proprieta' di non sottrarre calcio all'organismo.
    Pertanto è importante somministrare sempre una dieta bilanciata in nutrienti quali proteine, carboidrati e grassi.
  • LAMINARIA DIGITATA - la Laminaria digitata e’ un'alga fonte di diverse sostanze nutrienti, come Sodio, Calcio, Magnesio, Ferro, Manganese, Zinco, Iodio ed offre tutti i benefici di queste sostanze assunte in forma naturale e non sintetica. Il calcio contenuto nelle alghe è un ottimo alimento per i cuccioli.
  • SPIRULINA MAXIMA - E' anch'essa un'alga - Le alghe in generale, in particolare le loro pareti, sono ricche di polisaccaridi, proteine e lipidi. La spirulina è nota per le sue proprietà purificanti dovutete alla componente polisaccaridica e per le sue proprietà antiossidanti dovute alla presenza di acidi fenolici, alfa-tocoferolo e betacarotene.
  • PERNA CANALICULUS - comunemente nota come cozza verde, è un mitilo verde della Nuova Zelanda. Alcuni recenti studi hanno evidenziato che questo alimento può giovare in modo particolare alla salute delle articolazioni. Tale proprietà è attribuita ad una serie di nutrienti, ma in modo particolare, sembra essere principalmente dovuta alla presenza di acido eicosatetraenoico (ETA), un acido grasso polinsaturo della serie omega 3. - la perna canaliculus ha un contenuto minerale simile a quello umano; contiene un’alta percentuale di proteine, carboidrati, glicosaminglicani (glucosamina), lipidi e, come già detto minerali.
  • VITAMINA C - è una vitamina ad azione antiossidantecontribuisce alla formazione del collagene nativo.
  • VITAMINA E - effetto antiossidante
  • SELENIO - minerale di supporto alla normale funzione del sistema immunitario ed utile per proteggere le cellule dallo stress ossidativo. /li>
  • OLIO DI PESCE - Formula potenziata con l’aggiunta di olio di pesce. Contiene olio di pesce, nota fonte di acidi grassi polinsaturi della serie omega 3. Gli acidi grassi polinsaturi sono molecole costituite da una catena carboniosa con un gruppo carbossilico e un gruppo metilico finali. La catena carboniosa presenta sia dei legami semplici che dei doppi legami, ovvero porzioni insature.
    Gli acidi grassi omega 3, come anche gli omega 6, sono definiti acidi grassi essenziali poiché l'organismo non è in grado di sintetizzarli e pertanto tali nutrienti devono essere necessariamente assunti con la dieta. Agli acidi grassi polinsaturi, in particolare EPA e DHA sono state riconosciute note proprietà salutistiche, prime fra tutte l'azione benefica a livello della funzione cardiaca, sulla pressione sanguigna e sui livelli di colesterolo ematici.

FAQ

  • Il mio cucciolo cresce bene. Non ha problemi particolari. Dovrei dargli DOGOjunior® lo stesso?
  • DOGOjunior® è un mangime complementare formulato in particolare per cani e gatti in accrescimento per favorirne un armonico sviluppo delle ossa e delle articolazioni e per supportare i cuccioli nella crescita,in particolare nella fase dell'ossificazione.
    DOGOjunior® può essere pertanto utile nei cuccioli per:
    • Rinforzare e proteggere le articolazioni
    • Irrobustire legamenti e tendini

    Le sostanze contenute nel DOGOjunior® hanno un' azione protettiva benefica proiettata in un lungo periodo. Può essere usato fino alla crescita finita.
  • Da che età si può dare DOGOjunior®?
  • DOGOjunior® è indicato dai 2 mesi fino al completo sviluppo. Le sostanze contenute nel DOGOjunior® hanno un' azione protettiva benefica proiettata in un lungo periodo e possono essere somministrate dallo svezzamento.
  • Il prodotto DogoJunior si da continuamente durante la crescita o bisogna darlo a cicli?
  • Il mangime complementare DOGOjunior® è indicato per essere somministrato senza alcuna interruzione ai cuccioli in accrescimento, per assicurare un costante e corretto supporto al rapido sviluppo osseo e cartilagineo nei cuccioli.
  • Qual'è la differenza tra il DOGOjunior® e il classico condroprotettore per i cuccioli?
  • Entrambi i prodotti fanno parte della categoria dei mangimi complementari specifici per il corretto sviluppo ed accrescimento del cucciolo.
    DogoJunior a differenza del classico condroprotettore per i cuccioli, ha nella lista ingredienti una serie di estratti vegetali importanti per l’obiettivo al quale è destinato il prodotto.
    Glucosamina e condroitin solfato sono sicuramente utili a perseguire lo scopo di coadiuvare la corretta crescita e lo sviluppo osseo dei cuccioli.
    L’organismo dei cuccioli è, in generale, già in grado di sintetizzare la quota necessaria di Glucosamina e Condroitina per il loro accrescimento; una supplementazione mira a sostenere questa quota e a migliorarla in caso di carenze fisiologiche.
    L’importanza nel DogoJunior va però posta su quelli che sono gli altri componenti del prodotto; se da una parte abbiamo solo i due componenti che coadiuvano alla salute delle cartilagini e della salute ossea, dall’altra abbiamo un prodotto più completo che, oltre all’azione precedentemente citata, supporta con importanti estratti le funzionalità osteo-articolari:
    • Equiseto arvense - L’equiseto è una pianta della famiglia dell'Equisetacee; i principi attivi presenti sono: silice, calcio, magnesio, potassio, saponina (equisetonina), glucosidi flavonici, piccole quantità di alcaloidi e tannini. Per la presenza di questi sali minerali, in una forma molecolare altamente disponibile, l’equiseto contribuisce al "metabolismo dell'osso” e favorisce la remineralizzazione del sistema osteo-articolare. È considerato un valido fortificante per il cucciolo; grazie alle sue proprietà remineralizzanti, può aiutare a fortificare le ossa e a mantenerle sane e robuste e quindi potrebbe rappresentare un rimedio naturale utile per la prevenzione dell’osteoporosi. Infatti, grazie al suo buon contenuto di silicio, di potassio e particolari flavonoidi, appare particolarmente indicata per favorire la guarigione delle fratture, nei casi di fragilità ossea e nei casi di cicatrizzazione difficoltosa delle ferite cutanee. Ottimo anche per uso esterno, è utile per rafforzare il pelo dell’animale, prevenirne la caduta e supportarne la crescita.
    • Laminaria digitata - L’alga laminaria è un’alga bruna ricca di iodio e sodio, ma anche di ferro, magnesio, potassio e calcio; è caratterizzata da alte dosi di acido folico e la presenza di numerose vitamine che la rendono un’alga ricca di nutrimento. Utile nella gestione e miglioramento del metabolismo (per l’enorme ricchezza di iodio); può anche essere un valido alimento per l’integrazione di magnesio potassio e calcio importanti per la salute ossea.
    • Spirulina maxima - L’alga, scientificamente conosciuta con il nome di Arthrospira, vive principalmente nell’acqua dolce delle aree sub-tropicali. Ha un colore verde-azzurro e la tipica forma a spirale le ha conferito il nome. È considerata uno degli alimenti più completi sul pianeta; contiene infatti tutti gli aminoacidi essenziali, ha il 60% di proteine ed ha la più alta concentrazione di betacarotene, vitamina B12, ferro e minerali oltre al raro acido grasso essenziale GLA (acido gamma-linolenico). Essendo un’alga così ricca, è importante soprattutto per le difese immunitarie, ma la sua ricchezza di componenti permette alla pianta di essere piuttosto versatile. Agisce, infatti, anche a livello articolare per coadiuvare al mantenimento della salute ossea.
    • Perna canaliculis - La Perna canaliculis è un crostaceo (cozza verde) della Nuova Zelanda, largamente utilizzato per la prevenzione delle artrosi negli animali. Contiene acidi grassi omega-3 e acidi eicosatrienoici. Essa contiene anche condroitin solfato, acidi grassi omega 3, acido eicosapentaenoico (EPA) e docosaesaenoico (DHA), glutammina, vitamine A e C e sali minerali (zinco, rame, manganese). Questi hanno un effetto benefico sulla salute ed agiscono sinergicamente nel limitare la degenerazione della cartilagine e aiutare la rigenerazione del liquido sinoviale.
  • Ingestione accidentale di confezione intera del prodotto
  • Ricordiamo che è buona prassi tenere lontano dalla portata di bambini e animali la confezione integra, come indicato nelle avvertenze su etichette e astucci. Il rischio maggiore nel caso in cui un cane ingerisca l’intero contenuto della confezione è che possa anche nella foga inghiottire pezzi di plastica, molto più dannosi dei principi attivi contenuti nel prodotto. Data comunque la variabilità del soggetto rispetto al peso corporeo, alla razza e all’età consiglio che ci sentiamo di dare e’ di consultare il proprio veterinario che potrà di volta in volta valutare la situazione conoscendo approfonditamente il cane.
  • Il mio cane è allergico al pesce. Puo usare i prodotti Dogoteka che contengono olio di pesce (DOGOmaxy®, DOGOmini®, DOGOjunior®)?
  • LA RISPOSTA È SI, IN TUTTA SICUREZZA.
    L’Olio di pesce non contiene proteine di pesce se non in tracce talmente esigue da non poter nemmeno essere rilevabili mediante analisi. Praticamente non si rilevano sotto il profilo clinico allergie dovute all’ingestione di olio di pesce negli animali allergici alle proteine di pesce.
  • Il mio cane è allergico al pollo. Può usare i prodotti Dogoteka che contengono proteine idrolizzate di pollo (proteine animali idrolizzate da fegato di avicoli)?
  • LA RISPOSTA È SI, IN TUTTA SICUREZZA.
    Le proteine idrolizzate di fegato di pollo sono ottenute da un trattamento (Idrolisi) delle proteine mirato a ridurle nei loro costituenti più piccoli (aminoacidi). La dizione “proteine idrolizzate”, che è la scritta da utilizzare sotto il profilo normativo, può generare dubbi interpretativi perché in pratica le proteine idrolizzate sono Aminoacidi.
    L’idrolisi (che è una sorta di predigestione) è il processo che rompe tramite calore, pressione o reazioni enzimatiche il legame peptidico che tiene uniti gli aminoacidi a formare le proteine. Così le proteine complesse vengono scomposte in catene di amminoacidi più o meno lunghe (che non hanno più la struttura delle proteine), fino ad arrivare agli amminoacidi, le unità di base.
    Questi aminoacidi non vengono riconosciuti dall’organismo dell’animale come allergeni, perché la struttura è completamente diversa da quelle iniziale, quindi possono essere usati come alimento in animali che con le proteine indigerite (non idrolizzate) di quell’alimento hanno problemi.
  • I prodotti Dogoteka sono sicuri per il mio cane o gatto?
  • Ricordiamo che in tutti i nostri mangimi complementari i principi attivi utilizzati in composizione e gli additivi sono opportunamente dosati per assicurare un effetto benefico sull'animale, non causare effetti collaterali o alcuna tossicità. Seguono inoltre le direttive EUROPEE del Feed Material Register nel quale sono riportati tutti i prodotti naturali consentiti in ambito animale.
    Si consiglia pertanto di seguire le porzioni giornaliere raccomandate.
  • Mio cane può prendere il DOGOmaxy® sempre senza fare pause?
  • Tutti i nostri prodotti sono studiati per essere somministrati sia nel breve che nel lungo periodo, soprattutto quando si rivolgono a soggetti che soffrono di patologie croniche, (es area osteoarticolare) è opportuno prolungare l'utilizzo nei mesi e negli anni;
    Si tratta di mangimi complementari e come tali possono essere affiancati alla dieta quotidiana dell'animale, in quanto i principi attivi presenti all'interno sono ad esempio alimenti (come nel caso della garcinia mangostana frutto), talvolta prodotti fisiologicamente dall'organismo stesso (es.glucosammina, condroitina, componenti che costituiscono la cartilagine nell'articolazione) oppure vitamine o aminoacidi essenziali.
    Pertanto è consigliato l'utilizzo a cicli ripetuti. Laddove non è possibile fare pause si può usare in piena sicurezza anche senza pause intermedie, per assicurare ad un organismo carente in queste sostante essenziali un corretto apporto dal'esterno.
  • Cosa sono mangimi con particolari fini nutrizionali o dietetici?
  • I mangimi dietetici sono in grado di soddisfare un particolare fine nutrizionale di animali, le cui funzionalità (processo digestivo, di assorbimento o metabolismo) rischiano di essere alterati momentaneamente o sono alterati temporaneamente in forma irreversibile. Dall’assunzione di questa tipologia di mangimi, gli animali traggono giovamento perché rispondono alle esigenze del loro stato di salute.
    Gli alimenti per animali destinati a particolari fini nutrizionali, conosciuti con l’acronimo PARNUTS (Feed for Particular Nutritional Purposes) sono regolamentati dalla direttiva 2008/38 CE.
    Rispetto la categoria dei mangimi complementari, per i mangimi complementari destinati a particolari fini nutrizionali è definito un preciso claim, un periodo di utilizzo, un profilo di composizione quali-quantitativo atto a soddisfare un determinato fine nutrizionale e si raccomanda l’intervento della figura del medico veterinario prima dell’uso o in caso di estensione del periodo di utilizzo.
  • Cosa succede se ho una domanda specifica sul mio animale domestico e ho bisogno di consigli personali?
  • Puoi contattarci su Facebook, Instagram o scriverci una mail a info@dogoteka.si

Modo d'uso

Dal 2 mese fino al completo sviluppo.
Somministrare il numero di compresse unitamente alla razione di cibo quotidiana oppure somministrare direttamente nella bocca dell’animale. Elevata appetibilità.

Compresse da 1 g

(Dal 2 mese fino al completo sviluppo)

cani e gatti fino a 10 kg 1 cpr al giorno
cani e gatti da 11 - 20 kg 2 cpr al giorno
cani sopra 20 kg 3 cpr al giorno

Confezioni:

DOGOjunior® Mangime complementare per cani e gatti, 60 cpr da 1 g


Opinioni dei clienti

 Untitled Document
dogoteka
Questo sito utilizza i cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Il nostro sito non usa cookie di profilazione. Solo previo tuo specifico ed espresso consenso, utilizziamo i cookie pubblicitari di Youtube per permetterti di visualizzare i nostri filmati. Nel riquadro sottostante potrai fornire il tuo consenso all’utilizzo dei cookie di Youtube o cliccare su Accetta per proseguire la navigazione utilizzando solo i cookie tecnici. Se vuoi “Maggiori Informazioni” sul funzionamento dei Cookie e su come impedire la loro installazione, clicca qui.